Normativa Cookie, scatta l’obbligo dal 2 giugno

Normativa Cookie, scatta l’obbligo dal 2 giugno

Se ne parla animatamente da mesi ed in particolare nelle ultime settimane, ora il countdown è iniziato: entro il 2 giungo 2015, i proprietari dei siti web, dovranno obbligatoriamente adeguarsi alla normativa sui cookie emessa dal Garante per la Privacy Italiano, sulla base di una direttiva europea.

Non saranno “biscotti” facilmente digeribili

Il provvedimento si applica a tutti i siti internet, compreso quelli responsive, pena multe anche molto salate (fino a 120.00,00€). E se ci sono aspetti ancora non chiari sull’interpretazione della legge, questa impone di trovare soluzioni tecnologiche di non facile implementazione.
Riassumendo al massimo il provvedimento n.229/2014 per l’ “individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie” prevede che al fine di garantire una più completa tutela della privacy degli utenti che navigano un sito web, il Garante impone ai gestori, l’obbligo di informare e in certi casi di acquisire il consenso all’uso dei cookie.

Cosa sono i cookie.

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati nel dispositivo dell’utente (PC, tablet, telefono) quando entra in un sito web. Vengono utilizzati principalmente per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, annotando alcune informazioni utilizzabili in un momento successivo, ad esempio per evitare di procedere nuovamente al login su di un’area riservata.

Il Garante li suddivide in due tipologie: Cookie Tecnici e Cookie di Profilazione. Vediamo di cosa si tratta e quali modifiche è necessario apportare ai nostri siti web.

Cookie Tecnici.

I cookie tecnici sono quelli normalmente utilizzati dal gestore del sito per garantire una corretta navigazione e fruizione del sito. Sono cookie tecnici ad esempio quelli utilizzati per:

  • salvare i prodotti nel carrello di un ecommerce
  • autenticarsi ad un’area privata
  • ricordare criteri selezionabili come la lingua, valuta, ecc..

Per i cookie tecnici la normativa impone l’integrazione della pagina sulla Privacy Policy con un’informativa estesa in cui indicare in maniera chiara quali sono i cookie utilizzati e le finalità degli stessi. Non occorre ricevere il consenso preventivo dell’utente.

Cookie di Profilazione.

I cookie di profilazione sono quelli utilizzati dal gestore del sito per memorizzare dati personali dell’utente, che ne andranno a costruire un profilo utile ad esempio ad una campagna marketing.
La normativa impone che: non può essere installato un cookie di profilazione prima che l’utente ne dia il consenso. Quindi in questo caso occorrerà mostrare un banner con un’informativa breve alla prima visita dell’utente, contenete un link alla versione estesa; qui ci saranno tutte le informazioni necessarie a far comprendere l’utilizzo dei diversi cookie.

Esempio Banner Cookie Law

Tra i cookie di profilazione il Garante include:

  • cookie di profilazione pubblicitaria di prima o terza parte,
  • cookie di retargeting,
  • cookie di social network (es. Facebook, Twitter, Google+),
  • cookie di statistica gestiti completamente da terze parti.

Quindi secondo quanto detto sopra anche gli strumenti di web analytics dovrebbero richiedere il consenso preventivo, in realtà sono esenti dall’obbligo:

  • cookie di analytics installati direttamente nel nostro server (es. Piwik),
  • cookie gestiti da terze parti ma resi anonimi (es. Google Analytics).

Una preoccupazione comune: i cookie sono pericolosi? Direi proprio di no, l’uso è spesso fondamentale per permettere all’utente di interagire con la nostra pagina web. E’ possibile tuttavia in certi ambiti che sia a rischio sia la nostra privacy che la sicurezza delle nostre informazioni. Per questo la normativa sui cookie vuole porre maggiore consapevolezza ed opportunità agli utenti, di concedere o meno ai siti web le proprie informazioni, per ricevere pubblicità mirate.

Questo articolo non è certamente esaustivo o da intendere come parere legale in merito all’adozione della norma che regolamenta l’uso dei cookie, cercheremo di aggiornarlo quando ci saranno chiarimenti da parte del Garante o novità importanti. Si rimanda, per una lettura approfondita, al sito del Garante per la privacy ed è comunque secondo noi consigliabile farsi seguire da un consulente legale competente in materia.

 

Aggiornamento 27 maggio

Siamo sempre alla ricerca di maggiori informazioni che possano dare certezza ai nostri clienti sugli interventi da fare per adeguarsi alla normativa sui cookie, che necessariamente non prevede una soluzione uguale per tutti data la diversa natura e finalità degli stessi cookie usati. Rimangono perplessità in particolare riguardo al consenso preventivo sui cookie di terze parti.

Uno strumento di facile utilizzo anche per i non addetti ai lavori per vedere quali cookie installa il proprio sito (o anche di qualsiasi altro) è integrato nel browser Chrome, raggiungibile da:

  • Tasto destro -> Ispeziona elemento (oppure Ctrl+Maiusc+I)
  • Resources -> Cookies
  • Selezionare il dominio o i domini se presenti cookie di terze parti
Cookies Tool Chrome samuele.net
I cookie di questo sito

 

 

 

 

 

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *